Alla scoperta dei semi dell'uva

8 motivi per mangiare i semi d’uva.

Sebbene molte persone li scartino per il loro tipico sapore amaro, i semi d’uva sono ricchissimi di benefici e proprietà terapeutiche che sarebbe bene non ignorare o scartare. Oltre ad essere antiossidanti, ci aiutano ad apparire più giovani, a perdere peso e a prevenire una lunga serie di condizioni. Di seguito ti elenchiamo 8 motivi per mangiare i semi d’uva.

Antiossidanti. I semi d’uva sono ricchi di fenolici i quali, assieme al tocoferolo e alle proantocianidine, hanno una grande azione antiossidante che ci protegge dai danni dei radicali liberi. Inoltre, la vitamina C e il betacarotene, anch’essi contenuti in questi semi, potenziano questo grande effetto.

Prevenzione del cancro. Proprio per queste sue proprietà antiossidante i semi d’uva sono ottimi per prevenire il cancro. Alcuni studi hanno suggerito la loro efficacia in particolare con cancro alla pelle, alla prostata e al seno.

Depurativi. I semi d’uva sono particolarmente indicati ai fumatori, in quanto capaci di depurare il sangue eliminando gli effetti del fumo. Inoltre, aiutano ad eliminare gli effetti dello stress.

Sangue. I semi d’uva favoriscono la circolazione del sangue, depurando e rinforzando i vasi sanguigni e prevenendo le trombosi. Inoltre, regola la pressione, prevenendo ipertensione e malattie cardiache.

Antibatterici e antinfiammatori. Vengono spesso usati per agire contro infiammazioni o infezioni, sopratutto a livello intestinale o urinario. Possono essere usati contro dermatite, colite, sinusite e gastrite.

Caduta dei capelli. Rinforzano i follicoli favorendo la circolazione del sangue nei vasi sanguigni del cuoio capelluto.

Vista. Grazie agli alti livelli di vitamina E, i semi d’uva possono migliorare notevolmente la vista e alleviare la stanchezza oculare.

Pelle. I semi d’uva sono ricchi di collagene e resveratrolo, due elementi fondamentali per bloccare e prevenire l’invecchiamento della pelle