7 passi per rafforzare il proprio sistema immunitario.

Quando pensiamo all’autunno, immediatamente visualizziamo un’immagine romantica... le foglie che cadono, le zucche e quel magnifico paio di stivali che non vediamo l’ora di indossare. Un mondo incantato nel quale dimentichiamo di mettere i nasi che colano e le giornate senza sole.

7 passi per rafforzare il proprio sistema immunitario.

Il raffreddore e i virus non riusciranno ad avere la meglio!

1. Forse suona strano ma... è importante mantenersi “oliati”.

Quando si sta in luoghi chiusi, con il riscaldamento acceso, il naso e le orecchie tendono a seccarsi e irritarsi, spianando così il terreno ai germi. Chiedi al tuo farmacista delle gocce di olio per le orecchie o...

· Un consiglio: Usa qualche goccia di olio d’oliva per massaggiare il naso o applicala nelle orecchie.

2. L’idratazione è importantissima!

Quando si è ben idratati il corpo funziona correttamente e favorisce i processi di eliminazione (nota: gran parte del nostri sistema immunitario si trova nell’intestino). Le mie bevante preferite sono l’acqua con il limone al mattino e il te alla menta al lavoro.

· Un consiglio: Se ti senti la gola irritata... tira fuori il te allo zenzero e sorseggialo lentamente durante tutto il giorno.

3. La bella addormentata.

Mentre dormiamo il nostro corpo si purifica e si ripara. Se durante il giorno un virus ci ha attaccato, le possibilità di sconfiggerlo aumentano notevolmente se lasciamo riposare il nostro corpo. Se si è debilitati... non si potrà fare molto e qualsiasi virus ci potrà attaccare.

· Un consiglio: Punta la sveglia per ricordarti di andare a letto e riposare... e ovviamente non portare con te il telefonino o l’iPad!

4. Muoviti e fai attività all’aria aperta!

Vai in un parco, in una foresta, o semplicemente esci di casa. Una camminata a passo veloce all’aperto riattiva il flusso sanguigno e funge da massaggio interno per il corpo. Aiuta ad eliminare le tossine e permette di ottenere la propria dose di sole quotidiana.

Un consiglio: I magnifici raggi del sole ti aiuteranno a sconfiggere la tristezza invernale.

5. Lavati le mani più che puoi.

Purtroppo le persone vanno a lavorare anche con il raffreddore o l’influenza. Si dice che bastino solo quattro ore per ricoprire un intero ufficio, compresa la macchina del caffè, di germi.

· Un consiglio: Evita il disinfettante per le mani e usa acqua e sapone.

6. Fai il pieno di nutrienti... vitamina A, B, C, D, E, zinco, e così via.

Quando il corpo deve affrontare un’influenza o un raffreddore usa tutte le vitamine e i minerali a sua disposizione per sconfiggerlo. Per questo se non si è fatto il pieno di vitamine è facile ammalarsi.

· Un consiglio[VG1] : Il modo migliore per fare il pieno di vitamine è mangiare frutta e verdura tutti i giorni, ma è possibile anche assumere integratori se risulta difficile assumere le 5 porzioni giornaliere consigliate.

7. Aiuta il tuo intestino.

Nell’ambito dell’alimentazione attualmente si dà grande importanza ai probiotici e alla flora intestinale, che deve essere mantenuta sana. Questi batteri buoni, all’interno dell’apparato digerente, aiutano ad assorbire gli alimenti e ci proteggono dalle malattie.

· Un consiglio: Prova gli yogurt con probiotici o chiedi al tuo dottore o al tuo farmacista quali integratori probiotici dovresti assumere.

SUGGERIMENTO EXTRA – fatti abbracciare dai tuoi cari, dagli amici e dai tuoi bambini, se li hai (oppure abbraccia i figli di qualcun altro, ovviamente chiedendo il permesso).